Un po’ di storia

Il nostro Istituto è dedicato all’architetto e teologo concittadino Guarino Guarini (1624-1683) formatosi alla scuola barocca di Francesco Borromini. Dopo un periodo iniziale di attività nella sua città natale, lavorò a Messina e a Parigi. Ma è a Torino che raggiunge la piena maturità ed è lì che realizzò le sue opere più note.
Tra le sue opere, ricordiamo il palazzo del principe di Carignano con la sua imponente facciata a volume ondulato e la bellissima chiesa di S.Lorenzo con i mirabili intrecci delle sue cupole e dei suoi archi; il suo capolavoro è la stupenda e famosa cupola della Cappella della Sacra Sindone nel Duomo di Torino che è stata, purtroppo, danneggiata da un incendio l’11 aprile 1997. Dopo un lungo e difficile restauro, la cappella barocca di Guarino Guarini viene, finalmente, restituita al pubblico il 27 settembre 2018.  

L’istituto è presente a Modena da 130 anni.  Dal 1961 ha assunto propria autonomia giuridica.